COSA FACCIAMO

EDILIZIA E OPERE PUBBLICHE

Impermeabilizzazione con prodotti elastomerici allo stato fluido.

Rivestimenti protettivi.

Trattamenti antiacido ed antiusura in collettori e vasche per impianti trattamento acque.

Trattamenti in resine per pavimentazioni.


RECUPERO E RESTAURO CIVILE ED INDUSTRIALE

Protezione dell'acqua di infiltrazione e dall'umidità ascendente delle murature.

Consolidamento strutturale, riparazioni ed incollaggi.

Protezione dagli agenti atmosferici.

Risanamento dei calcestruzzo.


MANUTENZIONE INDUSTRIALE

Verniciature protettive industriali.

Rivestimenti atossici protettivi nell'industria alimentare.

Verniciature e rivestimenti per opere idrauliche.


INTERVENTI DECORATIVI

Pavimentazioni e pareti per:

- abitazioni

- uffici

- gallerie d'arte

- show - room

- terrazze

- locali pubblici in genere

 

 

DESCRITTIVO TECNICO PER PAVIMENTAZIONI IN RESINE


RECUPERO VECCHIE o NUOVE PAVIMENTAZIONI:


1) Abrasivatura, molatura, fresatura o “pallinatura” dei supporto

2) Depolverizzazione dell’area abrasa

3) Mano di primer epossidico bi-componente in ragione di kg/mq 0,300 circa

4) Una o più rasature di composto bi-componente epossidico caricato con inerti di quarzo in rapporto variabile secondo le difformità dei supporto (consumo medio circa kg/mq 0,500)

5) Formazione di pavimentazione autolivellante per uno spessore medio di mm3 con un consumo medio di kg/mq 3,200 - 3,500 circa mediante compoud epossidico bi-componente caricato con inerti di quarzo a granulometria controllata.

6) Finitura a rullo di vernice poliuretanica bi-componente trasparente o colorata in ragione di kg/mq 0,250 circa


CICLO A BASSO SPESSORE (FILM) SU SUPPORTI IN CILS. NUOVO

1) Abrasivatura, molatura, fresatura o "pallinatura" dei supporto

2) Depolverizzazione dell'area abrasa

3) Mano di primer epossidico bi-componente in ragione di kg/mq 0,300 circa

4) Una o più rasature di composto bi-componente epossidico caricato con inerti di quarzo in rapporto variabile secondo le difformità dei supporto (consumo medio circa kg/mq 0,500)

5) Finitura a rullo di vernice poliuretanica bi-componente trasparente o colorata in ragione di kg/mq 0,250 circa.

GIUNTI DI DILATAZIONE

1) Svuotamento dei giunto mediante taglio con tagliagiunti a disco

2) Riconfigurazione dei giunto mediante malta epossidica, caricata con inerti di quarzo.

3) Primer al fondo e alla parete dei giunto ricostruito

4) Sigillatura dei giunto mediante sigillante poliuretanico monocomponente.

 

 

Precisiamo che l’esatto rapporto materiali kg/mq relativo agli interventi sopra descritti si determina solo dopo aver visionato le aree da trattare, questo soprattutto per le pavimentazioni già in esercizio.